Italiano

OUTDOOR ITINERARI

 

VARAZZE
LUNGOMARE EUROPA

 

 

Difficoltà : T
Dislivello : 0
Tempo di percorrenza andata: 1 h
Senza segnavia

 

E’ una magnifica passeggiata di circa 4 Km, realizzata sul vecchio percorso della ferrovia, che costeggia il mare e, partendo dall’estremo levante di Varazze, arriva a Cogoleto. Lungo il percorso si godono scorci di insenature e scogliere a picco sul mare, interrotte da piccole spiagge. Particolarmente caratteristico è il contrasto tra le scogliere “bianche e nere”. L'itinerario può anche essere percorso in bicicletta. Lungo il percorso si trovano comode panchine, fontanelle e posto di ristoro.

 

PIANI D'INVREA
SANTUARIO DELLA GUARDIA

 

 

Difficoltà: E
Dislivello in salita: 400 m circa
Tempo di percorrenza: in salita ore 1,30
Senza segnavia

Si tratta di una valida alternativa al frequentato itinerario n. 11

Accessi: 
a) In autobus da Varazze per Cogoleto.
b) In automobile: da Varazze si prende la S.S. n. 1 Aurelia in direzione Cogoleto-Genova. Proseguire oltre la loc. Piani d'Invrea fino all'altezza del Km 557.

 

SCHEDA TECNICA

Itinerario
In corrispondenza di una curva della statale, si imbocca una strada asfaltata diretta verso l'entroterra. Si supera immediatamente un sottopasso autostradale e si prosegue in salita. Alla prima biforcazione, si volta a destra e - sempre su asfalto - si continua a salire; superato un tornante verso sinistra, si sale ancora per circa 100 metri, quindi si imbocca un sentiero sulla destra. Si percorre il sentiero, quasi in piano, per circa 60 m; si prosegue per una traccia a sinistra, che si inoltra nella gariga (associazione vegetale dovuta alla degradazione dell'originaria macchia mediterranea, a seguito di recenti incendi boschivi) in leggera salita. Il sentiero guadagna rapidamente quota, offrendo ampi panorami sul Mare Ligure ed il Golfo di Genova. In breve, si giunge all'ampia sella del Passo Frese (254 m), ove il panorama si apre - verso nord - sul massiccio del Monte Béigua. Il sentiero piega ora verso sinistra, dapprima a mezza costa (versante nord della catena collinare litoranea), quindi sul crinale. Si attraversano i resti di quella che - un tempo - era un'estesa pineta, con ampi panorami verso monte (Béigua) e verso mare. Dopo un leggero saliscendi nella parte terminale, si raggiunge la strada sterrata proveniente da Varazze, che si imbocca proseguendo verso sinistra, e in breve si guadagna la panoramica vetta del Monte Grosso (406 m), ove sorge il Santuario di Nostra Signora della Guardia.

 

Varazze - Guida Turistica interattiva - @ComuneVarazze